riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard

VARIAZIONE ACCOUNT SMTP maggio 2011 - Username e password dovranno essere inseriti - da oggi in poi - anche nel campo server SMTP (con autenticazione password) del vostro programma di posta elettronica. Questa variazione è richiesta per tutte le caselle (non PEC) erogate da Netcom. Sia su dominio proprio che su dominio generico "ntc.it".

 

 

Per maggiori informazioni potete fare riferimento alle varie guide di configurazione presenti nella sezione "Aiuto" - > "Configurare la posta".

 

 

Se usi Thunderbird, clicca qui.
Se usi Mail per Mac OSX, clicca qui.
Se usi Mail per Windows 7, clicca qui.
Se usi Outlook Express (Windows xp o Vista), clicca qui.
Se usi Microsoft Outlook , clicca qui.

Top page

Lo smartphone BlackBerry ti consente di inviare e ricevere e-mail su un massimo di 10 account di posta elettronica integrati. La configurazione è semplice: la puoi eseguire on-line tramite il tuo computer o direttamente dallo smartphone.
Per configuarare uno o più indirizzi di posta elettronica dal computer, accendere il Blackberry con scheda SIM preventivamente abilitata - dal vostro operatore telefonico -  al servizio BIS (Blackberry Internet Service) e accedere al sito web del vostro operatore telefonico:


    •    Telecom Italia S.p.A
    •    Vodafone Omnitel Italy N.V.
    •    H3G (Three)
    •    Wind

(Si prosegue dopo il continua)

Top page

Come configurare la posta su un dispositivo iPhone o iPad. Dopo aver avviato l'applicazione Mail hai la possibilità di scegliere fra 5 tipi di account email preconfigurati:

  •         Microsoft Exchange
  •         MobileMe
  •         Gmail
  •         Yahoo! Mail
  •         AOL

NOTA: Per questi account di posta l'impostazione è assistita dall'iPhone in quanto sono già prememorizzati i parametri utilizzati dal provider e devi inserire solo quelli legati alla identificazone della tua email: username e password.
 Puoi impostare la tua email personale specificando i parametri di configurazione nel seguente modo:   

(si prosegue dopo il "continua")

Top page

Accedere alla posta da web non richiede alcuna configurazione ed è comodo ad esempio quando si è in giro e comunque lontani dal proprio PC o Mac. Netcom mette a disposizione due diversi sistemi di lettura della mail da web, una per gli account standard ed una per gli account Advanced. La differenza tra i due sistemi dipende dal vostro username e password o dalla data di attivazione del servizio. Nel dubbio interpellateci. ATTENZIONE la webmail NON E' IL SISTEMA PRINCIPALE di uso alla mail, la webmail ha vari limiti e in fondo è piuttosto scomoda nell'uso. E' principalmente un sistema di accesso alla propria posta in emergenza, dal mare, quando si è in viaggio ecc. Per il resto configurare SEMPRE la mail in un programma specifico.

 

Username e password

Il vostro username e password si trova nel contratto Netcom che vi è stato consegnato alll'attivazione del servizio.  Qualora li abbiate smarriti, potete telefonarci per recuperarli. In linea generale se possedete un account di tipo "pippo@ntc.it" il vostro nome utente sarà - appunto - "pippo". Qualora possediate invece un nome a dominio (un vostro nome internet associato ad un sito; es. miosito.it) il vostro nome utente sarà "info@miosito.it". Nel primo caso dovrete utilizzare la webmail, nel secondo la webmail advanced.


>>> WEBMAIL qui

>>> WEBMAIL ADVANCED qui

 

Se il vostro account è standard il vostro nome utente sarà tutto quello che è prima della @.
L'utente "pippo@ntc.it" accederà quindi alla webmail standard e digiterà come userneme "pippo" e come password la sua password.

 

Se il vostro account è advanced probabilmente disporrete di piu' caselle di posta e di un dominio proprio. Accederete   quindi alla webmail advanced e (nel caso della casella principale) dovrete digitare come nome utente "info@vostronomeadominio"  e per password la relativa password. Come esempio l'utente advanced che dispone del dominio: pippo.org dovrà digitare "info@pippo.org" come nome utente e quindi inserire la password di accesso.

 

 

ATTENZIONE POLICY PER WEBMAIL (SE UTILIZZATE ANCHE OUTLOOK O MAIL)

Per evitare malfunzionamenti nella gestione della posta - dovuti alla saturazione della vostra casella - consigliamo vivamente di attivare la rimozione immediata dal server delle mail scaricate (le istruzioni variano per i vari client di posta, Outlook, Mail ecc). Le istruzioni sono nelle sezioni specifiche dei vari client email.


 

Top page

Noto a tutti gli utilizzatori di personal computer basati su sistemi Linux (e non solo) costituisce unitamente a Mozilla-Firefox una valida alternativa ai classici Outlook o Eudora.

 

Si tratta di un software opensource, liberamente scaricabile da Internet per le piattaforme principali a partire da questo link

 

Una volta installato il pacchetto, avrete la possibilità di configurare subito la vostra casella di posta elettronica tramite la semplice procedura guidata. Dopo aver cliccato sull'icona Mozilla-Thundirbird (presente sul vostro Desktop, o nel menù 'Start-Programmi-Mozilla-Thundirbird') si aprirà la finestra wizard che vi permetterà di configurare l'applicativo inserendo tutti i dati relativi alla vostra casella di Posta Elettronica.

 

Cliccando quindi nel menù in altro a destra alla dicitura 'Strumenti' si aprirà il menù a tendina che vi consentirà di selezionare   l'opzione di  'Impostazioni account.

 

Premere "continua" per leggere il testo completo.


Top page

Questo articolo spiega come configurare l'applicazione Mail inclusa in Mac OS X. Come prima cosa aprire Mail dal Dock.

In questo testo si prevede che in Mail non sia stata inserita alcuna informazione (al primo avvio) ma è altrettanto utile anche nel caso in cui siano già state inserite delle informazioni al primo avvio di Mac OS X. Il testo comprende:

    ▪    Come configurare Mail
    ▪    Come eliminare un account
    ▪    Come importare messaggi e indirizzi

 

Premere su "continua" per proseguire la lettura del testo.

Top page

Windows Mail consente di inviare e ricevere messaggi da più account di posta elettronica.  La gestione di più account di posta elettronica è semplificata perché ogni account inWindows Mail è organizzato in una specifica cartella.

 

Prima di iniziare a configurare Windows Mail, raccogliere le  informazioni per l'account di posta elettronica. Queste informazioni saranno necessarie durante il processo di configurazione e sono riportate in fondo a questo testo.

 

Windows Mail è presente in Vista e Windows 7.

 

 

Premere su "continua" per proseguire la lettura del testo.

Top page

Outlook Express è il client di posta elettronica sviluppato da Microsoft, preinstallato su sistemi operativi Windows a partire da Windows 98 fino all'uscita di Windows XP


Outlook Express non è una versione ridotta di Microsoft Outlook, l'altro client di posta elettronica di Microsoft: la base di codice dei due programmi è totalmente differente, così come la struttura del programma, nonostante nel tempo i due software si siano influenzati reciprocamente.


La differenza fondamentale tra Outlook Express ed Outlook risiede nel fatto che quest'ultimo contiene anche funzioni di agenda e calendario, ed è pensato soprattutto per essere utilizzato in ambito aziendale.

 

Premere su "continua" per proseguire la lettura del testo.

Aprite Outlook Express, cliccate su strumenti > account , quando si aprirà la schermata cliccate su “aggiungi” e poi su “posta elettronica”.


Nella schermata successiva dovete inserire il nome utente (esempio "pippo") e cliccate su “avanti” quindi nella schermata successiva dovrete inserire il vostro indirizzo email (esempio mariorossi@ntc.it)


Nella schermate ancora seguenti dal menu a tendina selezionare POP3, quindi nel campo “server posta in arrivo (POP3, IMAP, HTTP) dovete inserire il server POP come da tabella riassuntiva (in fondo a questo testo). Stessa cosa nel campo “server di posta in uscita (SMTP)” dove dovrete indicare anche username, password e autenticazione server necessaria


Dati NETCOM

I dati Netcom per i server POP e SMTP sono da utilizzare come segue. Si noti che il dato è diverso se l'utente possiede un proprio nome a dominio (es. pippo.it) o disponga di una casella generica di tipo @ntc.it, non appoggiata ad un dominio (nome internet) personale:

 

Utente che possiede un proprio nome a dominio:

Server POP (server ricezione posta): mail.nomedominiocliente.it
Server SMTP* (invio posta): mail.nomedominiocliente.it

 

Utente che non dispone di un nome a dominio generico:

Server POP (server ricezione posta): mail.ntc.it
Server SMTP* (invio posta): mail.ntc.it.it

 

Username e password

I vostri username e password si trovano nel contratto Netcom che vi è stato consegnato alla attivazione del servizio.  Qualora li abbiate smarriti, potete telefonarci per recuperarli. In linea generale se possedete un account di tipo "pippo@ntc.it" il vostro nome utente sarà - appunto - "pippo". Qualora possediate invece un nome a dominio (un vostro nome internet associato ad un sito; es. miosito.it) il vostro nome utente sarà "info@miosito.it".

 

 

VARIAZIONE ACCOUNT SMTP maggio 2011 - Username e password devono essere inseriti anche nel server SMTP! A seguito di una modifica di sistema, qualora abbiate già configurato Outlook Express prima del maggio 2011, dovrete variare la configurazione del vostro account Netcom. Per farlo, nella finestra delle preferenze dell'account per il Server Posta in uscita SMTP impostare i valori come da figure sotto. Le finestre che seguono mostrano la configurazione corretta dei server POP e SMTP per le caselle NTC generiche e per le caselle appoggiate su dominio internet proprio. ATTENZIONE TALE VARIAZIONE DEVE ESSERE APPORTATA SOLTANTO SE UTILIZZATE I NOSTRI SERVER SMTP. Se utilizzate un SMTP di altri (perchè ad esempio avete una ADSL di Alice, Tiscali, o altri) tale modifica NON DOVRA' ESSERE APPORTATA!

 

Per editare i parametri: -> strumenti -> account -> posta elettronica -> selezionare l'account che si vuole variare -> proprietà -> linguetta server - > marcare autenticazione server necessaria

 

 

 

 

 

* Come regola generale,  il server SMTP segue la connettività per cui se accedete alla casella (ad esempio) con Alice o Tiscali, dovrete cambiare il dato sopra con i server SMTP di ALice o Tiscali (o altro). Consultate direttamente il fornitore di connettività per avere il dato del server SMTP corretto

 

 

ATTENZIONE

 

Per evitare malfunzionamenti nella gestione della posta consigliamo vivamente di attivare la rimozione delle mail dal server. Per farlo, nella configurazione di Mail occorre  andare nel menu:-Strumenti ---> Account ---> seleziona account e Proprietà ---> Impostazioni Avanzate 



Quindi togliere la spunta su "conserva una copia dei messaggi sul server"

 

Qualora abbiate l'esigenza di scaricare la posta da più computer o di una gestione mista (sia via webmail che via client di posta) sarà necessario conservare temporaneamente una copia dei messaggi sul server, per permettere anche al secondo computer di prelevare i messaggi. 

 

Si noti che questa configurazione rende più probabile la saturazione della casella di posta (che rimane sul server per molti giorni)  pertanto è decisamente sconsigliata se ricevete abitualmente messaggi con allegati molto grandi (file grafici, foto e simili). In ogni caso si consiglia di non eccedere mai il valore di 5 o 7 giorni per la conservazione della posta sul server.

 

Data di inserimento: 18/03/2011
Top page

Outlook è un client di posta elettronica sviluppato da Microsoft, parte della suite di produttività Office.


Outlook non è la versione completa di  Outlook Express, l'altro client di posta elettronica di Microsoft: la base di codice dei due programmi è totalmente differente, così come la struttura del programma, nonostante nel tempo i due software si siano influenzati reciprocamente.


La differenza fondamentale tra Outlook Express ed Outlook risiede nel fatto che quest'ultimo contiene anche funzioni di agenda e calendario, ed è pensato soprattutto per essere utilizzato in ambito aziendale. Non ci sentiamo di consigliare Outlook ad un singolo utente che non abbia questa esigenza, è un software pesante, macchinoso nell'uso e poco diffuso. Tuttavia se rientrate nella categoria di utenti che lo preferiscono, troverete di seguito un aiuto alla configurazione

 

Premere su "continua" per proseguire la lettura del testo.

Top page

contratti netcom arezzoAccedi all'area contratti per compilare la LAR, il contratto, consultare il listino e avere informazioni sulle varie procedure da utilizzare per attivare i servizi Netcom.

 

Attiva una casella email PEC (posta elettronica certificata) è un obbligo di legge e un risparmio in raccomandate. La PEC ha valore legale pari a quello delle raccomandate cartacee! Scrivici a pec@ntc.it

 

Da oggi puoi provare *su strada* la piattaforma Autobuild®:  Utilizzando il link  sotto, potrete accedere al backoffice del sito www.ntc.it in sola lettura (non potrete cioè modificare e salvare i contenuti) per  valutare e capire come sia facile amministrare un sito web basato su Autobuild®.  La url  da usare per l'accesso è: http://admin.ntc.it ed occorre accedere con utente "test" e password "test"

Portfolio siti web  basati su Autobuild®.
Ecco alcuni link rapidi a siti web realizzati con la nostra piattaforma CMS

 

http://cezanneafirenze.it/

http://simfer.it/

http://www.centoitineraripiuuno.it/

http://vliving.it/

 

Nella sezione WebDesign altri esempi di siti web, anche non realizzati con Autobuild®